window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-142734761-1');

Shop

Home/Shop
  • La disponibilità totale di e-bike, salvo prenotazione, è attualmente di n°5 pezzi. Procedura di prenotazione:
    • Verifica la disponibilità utilizzando il calendario che troverai di seguito,
    • scegli l'orario del check-in tra due possibilità (h.9.00 am e h.2.00 pm),
    • scegli il numero di bike,
    • procedi alla prenotazione mediante il pulsante "PRENOTA LA BIKE",
    • se hai concluso e non devi prenotare per altri giorni, vai alla pagina "carrello" (troverai il link in alto a sinistra, non appena effettuata la prenotazione).
    • inserisci i tuoi dati e scegli il metodo di pagamento (al check-in o con Paypal),
    • concludi l'ordine di prenotazione; riceverai una e mail di conferma. Se non ricevi la conferma contattaci al +39.0564.951472 o al +39.370.3053186, oppure inviaci una email a bikerent-zara@visitcastellazzara.com .
     
  • La disponibilità totale di e-bike, salvo prenotazione, è attualmente di n°5 pezzi. Procedura di prenotazione:
    • Verifica la disponibilità utilizzando il calendario che troverai di seguito,
    • scegli l'orario del check-in tra due possibilità (h.9.00 am e h.2.00 pm),
    • scegli il numero di bike,
    • procedi alla prenotazione mediante il pulsante "PRENOTA LA BIKE",
    • se hai concluso e non devi prenotare per altri giorni, vai alla pagina "carrello" (troverai il link in alto a sinistra, non appena effettuata la prenotazione).
    • inserisci i tuoi dati e scegli il metodo di pagamento (al check-in o con Paypal),
    • concludi l'ordine di prenotazione; riceverai una e mail di conferma. Se non ricevi la conferma contattaci al +39.0564.951472 o al +39.370.3053186, oppure inviaci una email a bikerent-zara@visitcastellazzara.com .
     
  • La disponibilità totale di e-bike, salvo prenotazione, è attualmente di n°5 pezzi. Procedura di prenotazione:
    • Verifica la disponibilità utilizzando il calendario che troverai di seguito,
    • scegli l'orario del check-in tra due possibilità (h.9.00 am e h.2.00 pm),
    • scegli il numero di bike,
    • procedi alla prenotazione mediante il pulsante "PRENOTA LA BIKE",
    • se hai concluso e non devi prenotare per altri giorni, vai alla pagina "carrello" (troverai il link in alto a sinistra, non appena effettuata la prenotazione).
    • inserisci i tuoi dati e scegli il metodo di pagamento (al check-in o con Paypal),
    • concludi l'ordine di prenotazione; riceverai una e mail di conferma. Se non ricevi la conferma contattaci al +39.0564.951472 o al +39.370.3053186, oppure inviaci una email a bikerent-zara@visitcastellazzara.com .
     
  • La disponibilità totale di e-bike, salvo prenotazione, è attualmente di n°5 pezzi. Procedura di prenotazione:
    • Verifica la disponibilità utilizzando il calendario che troverai di seguito,
    • scegli l'orario del check-in tra due possibilità (h.9.00 am e h.2.00 pm),
    • scegli il numero di bike,
    • procedi alla prenotazione mediante il pulsante "PRENOTA LA BIKE",
    • se hai concluso e non devi prenotare per altri giorni, vai alla pagina "carrello" (troverai il link in alto a sinistra, non appena effettuata la prenotazione).
    • inserisci i tuoi dati e scegli il metodo di pagamento (al check-in o con Paypal),
    • concludi l'ordine di prenotazione; riceverai una e mail di conferma. Se non ricevi la conferma contattaci al +39.0564.951472 o al +39.370.3053186, oppure inviaci una email a bikerent-zara@visitcastellazzara.com .
     
  • TOPI

    7,00
    Classificati PAT dalla Regione Toscana. caratteristici dolcetti che richiamano la forma dell’animale stesso, dal colore dorato di 4/5 cm di grandezza e di circa 25 gr di peso. Si tratta di un ripieno di noci e miele aromatizzato con cannella e scorza di arancio, racchiuso in una sfoglia friabile. La produzione, tutta manuale, è alquanto elaborata. Il consumo del dolcetto, in passato, avveniva soprattutto durante le festività natalizie; era altresì molto consumato dagli operai delle miniere di cinabro (mercurio) presenti nel territorio, per il suo alto valore nutritivo.
  • GENOVESI

    5,00
    biscotti secchi dal cuore morbido, dalla tipica forma a “s”. Gusto limone, sono biscotti leggeri che di solito si accompagnano al thè del pomeriggio, ma risultano ottimi anche per prime colazioni o spuntini.
  • TAGLIOLI

    5,00
    Classificati PAT dalla Regione Toscana. a forma di losanga schiacciata di 4/5 cm di grandezza, dal colore dorato, si distinguono per la presenza di miele, noci e pepe nero. Si caratterizzano per il sapore forte e robusto, connubio dei tre ingredienti tipici del prodotto. Biscotti secchi della tradizione povera di Castell’Azzara, prodotti manualmente, costituivano nel recente passato la merenda di minatori e contadini, soliti accompagnare il biscotto con il vino.
  • Biscotti secchi della tradizione dolciaria della cucina toscana. Completamente preparati a mano, sono ottenuti tagliando a fette il filoncino di impasto appena sfornato; il prodotto così ottenuto viene di nuovo infornato per la cottura finale. La caratterizzazione è negli ingredienti, poiché la pastafrolla è a base di marsala e noci, mentre al posto del burro la tradizione paesana descrive l’impiego di strutto di maiale.
  • Biscotti friabili prodotti manualmente a base di burro, miele e tartufo. L’unicità del biscotto coniuga tartufo e pasticceria, come delicata essenza di profumi, sapori e colori della nostra montagna. Dal sapore unico ed inconfondibile, questo biscotto è stato ideato come particolare omaggio alle Città del Tartufo, di cui Castell’Azzara fa parte.
  • Pitigliano è un caratteristico centro storico da molti celebrato come la piccola Gerusalemme. Tale denominazione è dovuta alla presenza di una comunità ebraica e della relativa sinagoga edificata nel piccolo borgo.
  • Arcidosso è uno dei borghi più suggestivi del Monte Amiata.

    La parte più antica del paese è caratterizzata dalla presenza della Rocca Aldobrandesca - assediata nel 1331 dai Senesi comandati da Guidoriccio da Fogliano, e passata nel 1559 sotto il controllo dei Medici.


    Dove si trova: Arcidosso, in provincia di Grosseto (Toscana-Italia)
    Per la tua privacy Google Maps necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto

     
  • Piancastagnaio è un antico borgo che domina la valle del Paglia e la Cassia, vicino ad Abbadia San Salvatore, a cui è collegato mediante una suggestiva strada panoramica.Le mura medievali difendono l'intero borgo.
    Dove si trova: Piancastagnaio, in provincia di Grosseto (Toscana-Italia)
    Per la tua privacy Google Maps necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto

     
  • 16 Km di percorso ciclabile partendo da Castell'Azzara fino ad arrivare alla Roccaccia passando dal Cornacchino.
    Castell’Azzara, Cornacchino, Roccaccia, M.V. Valli (km 16)
    Noleggia la tua e-bike!
  • 22 Km di percorso ciclabile partendo da Castell’Azzara fino alla riserva naturale del Pigelletto.
    Castell’Azzara, Miniera del Siele, Riserva naturale del Pigelletto (km 22)
    Noleggia la tua e-bike!
  • Selvena, un ecosistema naturale meraviglioso, con panorami mozzafiato e angoli nascosti da scoprire, dove si possono fare passeggiate spettacolari, gite a cavallo, trekking a piedi o in bicicletta.
    Dove si trova: Selvena fa parte del comune di Castell'Azzara, in provincia di Grosseto (Toscana-Italia)
    Per la tua privacy Google Maps necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto

     
  • Dal 1991 l’Associazione Tartufai dell’Amiata si occupa della tutela e della valorizzazione del tartufo e del territorio in cui esso prospera.

    Scopo dell’Associazione è coltivare il legame forte e suggestivo con la terra, tutelando la raccolta e la produzione tartufigena nel territorio del Monte Amiata, valorizzando al meglio i suoi preziosi tartufi attraverso opere di sensibilizzazione delle Istituzioni, dei soggetti economici e del pubblico, sull’importanza e le potenzialità del tartufo del Monte Amiata.


    Per ulteriori info:

  • Il ristorante Osteria "Le Ghiande", dello chef Federico Ruffaldi, propone piatti della tradizione toscana accuratamente rivisitati. L'attenzione e la premura nella scelta delle materie prime del territorio e della loro stagionalità, abbinati a tecniche di cottura innovative renderanno la vostra esperienza unica ed indimenticabile. Per ulteriori info chiama al +39.05641837140 oppure al +39.3355469230
  • Piccolo e delizioso ristorante situato nel centro di Castell’Azzara in via Veneto,4.

    Give us a call, English is no problem. Einfach anrufen, es funktioniert auch mit Deutsch. Annette e Giovanni I Tanaioli


    Consigliamo di prenotare, per qualsiasi informazione chiamate pure allo +39.0564. 951547 o allo +39.3331010223 o inviateci una email a tanaiolo@tiscali.it

  • Enoteca e Wine Bar

    VINERIA-FORMAGGERIA-SALUMERIA

    La Pidocchiosa propone una selezione di vini naturali da tutta Italia, birre artigianali e locali, formaggi del territorio da latte crudo e salumi di grande qualità.


    Per maggiori info e prenotazioni chiama al +39.329.6963999 o inviaci una mail a lapidocchiosa@gmail.com

  • 23 Km di percorso ciclabile partendo da Castell'Azzara fino ad arrivare a Poggio Montone.
    Castell’Azzara, Rocca Silvana, Miniere del Morone, P. Montone (km 23)
    Noleggia la tua e-bike!
  • Questo viaggio a cavallo combina storia e divertimento. Passeremo per vie Cave Etrusche e necropoli per arrivare a fare il bagno con i cavalli nel fiume Fiora.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582

  • Questo viaggio vi porterà alla scoperta della Maremma e della sua tradizione equestre. Vedremo butteri al lavoro e con loro sposteremo cavalli e vacche Maremmane.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582


    Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto

  • Attraverso le antiche strade Etrusche scavate nel tufo (le vie cave) e le necropoli scopriamo il cuore della Maremma Etrusca. Dalla valle del Fiume Fiora raggiungiamo la selva del Lamone, il lago di Mezzano, l'antico villaggio rupestre di Vitozza.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582
    Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto
  • Inizieremo con delle passeggiate nei boschi e colline che circondano Il Cornacchino, per poi finire in bellezza con un trekking di 3 giorni nel Parco Archeologico delle Città del Tufo alla scoperta degli Etruschi e ...non solo.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582

  • Un viaggio alla scoperta del sud della Toscana e dell’Alto Lazio e i suoi due laghi di origine vulcanica, il lago di Bolsena e il lago di Mezzano, fra colline e paesaggi mozzafiato.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582

  • Durante la nostra settimana di "working ranch" sperimenterete la vita di un cowboy. Il cavallo diventerà il vostro partner, con cui imparerete a lavorare e superare situazioni che a prima vista possono sembrare difficili. Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582
     
  • Il corso propone un metodo d'approccio alla monta western che sviluppa la sensibilità corporea del cavaliere, facilitando la comunicazione col cavallo. L'uso del bacino, il corretto uso delle gambe, il timing, ecc.: tutte queste competenze ci verranno in aiuto per non gravare sulla bocca del cavallo e per interagire con lui rendendolo partecipe e volenteroso. Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582
    Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto
  • Un buon insegnamento di base costituisce le fondamenta di un futuro rapporto di fiducia reciproca, rendendo il cavallo un valido compagno di esperienze.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582


    Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto

  • Ristorante

    Il nostro ristorante rappresenta la nostra filosofia: buono, naturale e a misura di tutti. Siamo un'azienda agricola biologica che nasce nel rispetto dell'ambiente e nell'amore per il territorio, filosofia che porta la nostra cucina ad usare verdure coltivate direttamente nel nostro orto o prodotti toscani di alta qualità e il più possibile a "chilometri zero". Menù particolari per vegetariani, vegani, ciliaci ed intolleranze varie.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582


    Per la tua privacy YouTube necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy & Cookie Policy.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto
  • Agriturismo

    Serenità e natura incontaminata: un viaggio nella Toscana nascosta! Il Cornacchino è un piccolo borgo in pietra nel bel mezzo della riserva naturale del Monte Penna circondato da boschi e pascoli dove convivono caprioli, cavalli, istrici e cinghiali.

    Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582

  • Buona parte della salute e del benessere del cavallo dipende da un'adeguata cura dei suoi piedi. Piede ferrato o scalzo? 24 ore di lezione tra teoria e pratica (circa 6 ore al giorno) Per maggiori info: http://www.cornacchino.it    Tel.: +39.0564.951582
  • Rocca Silvana, anche chiamata Rocca Selvena o Roccaccia Selvena, oggi ridotta a suggestivi e ancora imponenti ruderi, fu nel medioevo il palazzo fortezza più importante dell'area del monte Amiata, essendo una delle principali roccaforti, quasi sicuramente la più ricca, della più potente dinastia feudale del tempo: gli Aldobrandeschi.

Torna in cima